10 regole essenziali per una sana corsa

RITORNARE ALLA LISTA
Arrow Icon

Fissatevi degli obiettivi motivanti

Trovate una gara o una sfida che manterrà alta la vostra motivazione fino a quando il vostro programma durerà. I Brown dissero: "Mirate alla luna. Anche se la perdete, atterrerete tra le stelle”.

SAPERNE DI PIÙ
Icon Medical

Ascoltate il vostro corpo

La chiave per prevenire le lesioni è la giusta quantità di stress su muscoli, tendini, ossa e articolazioni in modo che quest'ultimi possano adattarsi. Cercate di procedere progressivamente! Se provate dolore, allora rallentate la velocità, riduce l'intensità dell'allenamento o riposate per alcuni giorni.

SAPERNE DI PIÙ

Scegliete la scarpa giusta

Se avete già delle abitudini riguardo al tipo di scarpe che utilizzate per la corsa (buone o cattive che siano), fate attenzione quando apportate dei cambiamenti. La Clinica del Corridore raccomanda di non cambiare le proprie abitudini se non si ha subito una lesione o se non si desidera migliorare le proprie performance. Tuttavia ricordatevi che il peso delle vostre scarpe è un fattore di prestazione molto importante; in una maratona, ogni grammo vi costa secondi!

SAPERNE DI PIÙ

Avere un ritmo

È meglio fare piccoli passi (più di 170 passi al minuto) per ridurre il rischio di lesioni e migliorare i tempi. Non cercate di fare grandi falcate. Attenzione, questo non significa andare più veloce!

SAPERNE DI PIÙ

Correte spesso!

Lo sapevate che le persone si fanno meno male se corrono da 4 a 6 volte alla settimana piuttosto che 2 o 3? Il corpo ha bisogno di ripetizioni per solidificare e imparare i complessi gesti della corsa.

SAPERNE DI PIÙ

Variate le superfici

Le possibilità di sviluppare una lesione in -ite (tendinite, borsite, fascite, ecc.) si riducono se non si ripete costantemente lo stesso movimento. Le diverse superfici fanno sì che il corpo vari i suoi movimenti e riduca le lesioni. Tuttavia, cercate di introdurre le nuovi superfici progressivamente e dolcemente.

SAPERNE DI PIÙ

Affinate la vostra biomeccanica

Se si corre con scarpe minimaliste con un ritmo che si avvicina ai 180 passi al minuto e si fa poco rumore quando ci si appoggia al suolo, probabilmente si corre bene! Se volete migliorare la vostra efficienza e diventare più veloci, integrate delicatamente velocità e gesti mirati!

 

SAPERNE DI PIÙ

Rafforzate il vostro punto debole

Correre a piedi nudi è un modo efficace per rafforzare il proprio corpo e ridurre le possibilità di farsi male. Per fare questo, scegliete una superficie sicura e solida, quindi cominciate a correre un minuto a piedi nudi ed aggiungetene uno per ogni settimana che passa. Possono essere praticati anche altri esercizi di rafforzamento.

SAPERNE DI PIÙ

Cercate di essere più flessibili

Fate stretching solo se siete rigidi per natura e a distanza dal vostro allenamento. È possibile praticare piccole sessioni, facendo da 1 a 3 serie di 30 secondi ciascuna, e utilizzando ciascuno dei muscoli più importanti gambe, la sera prima di andare a letto, alcune volte alla settimana.

SAPERNE DI PIÙ

Contagiate i vostri cari

 

Attenzione! Correre diventerà una passione. Dopo qualche settimana di perseveranza, ne diventerete completamente dipendenti e cercherete di convincere tutti coloro che conoscete a correre. Beh... Noi vi incoraggiamo nella vostra ricerca!

SAPERNE DI PIÙ